Ecco qui cari amici una delle sue splendide poesia ……LO SPECCHIO di Rosi Marchese

LO SPECCHIO
di
Rosi Marchese
·

Guardo questo specchio
tristemente invecchiato
mi sorride ammiccante
l’occhio ha strizzato.

Lo sguardo io abbasso
poi lo rialzo
vedo una giovine
avvicinarsi

Da lontano
nello specchio riflessa
un immagine confusa
tanto mi somigliava

Nei vaghi ricordi
era giovane e fresca
integra ancora
nella sua bellezza

Mi guarda e non ricorda
eppure in lei io
mi riconosco

Oh specchio specchio
delle mie brame
perchè sorridi
senza parlare ?

Muto resti
accennando un sorriso
intorno alle labbra or
vedo le rughe

Povera farfalla
dalle ali colorate
d’argento ora
si son pitturate

Guardi quei solchi
ti fanno paura e
hai lasciato oltre lo specchio
quella vecchia fanciulla!

Una lacrima scende pensando al passato ..

Capisci l’importanza del tempo quando vorresti fermarlo e, invece, ti accorgi che non potrai mai farlo…..- “Quanti anni hai?”
– “Ho l’età di una donna che si sente ancora un po’ bambina, troppo grande per tornare indietro e ancora troppo piccola per smettere di sognare”.

RISPETTARE di Rosi Marchese…….

Splendide parole che dovrebbe far riflettere !!

RISPETTARE di Rosi Marchese

Nata
in una famiglia di
onesti operai
ricchi dentro ,fuori mai,
gente umile con poche
pretese
sempre contenti e
sorridenti

Lavoratori onesti
anche in amore
morti i loro compagni
fino alla fine fedeli
rimasti a loro.

Mai alla ricerca
di inutili svaghi
rispettando le famiglie
uscire sempre e
tutti uniti

rara considerazione
per chi
non amato muore ,
non concepira’ mai
che amare è sopratutto
rispettare.
pubblicata 9 febbraio alle ore 12:37 ·

BASTERA’ di Rosi Marchese ….Una delle sue splendide poesie!

BASTERA’ di Rosi Marchese

Bastera’ un fiore
per dichiararle amore
basteranno
lunghe passeggiate
mano a mano a piedi nudi
sulla sabbia

In riva al mare, seduti,
su una panchina
guardare il sole
che si sveglia
nell’ arborea mattutina

Poesia di colori
trovarsi
stretti abbracciati
nel bianco caldo
delle lenzuola.

Nel silenzio
appena giorno
il gorgoglio del caffè
e l’odore fragrante
dei cornetti caldi

Il bacio di un saluto
andar a lavoro
rientrare e salutarsi
con un bacio
baciandosi ancora.

Gesti piu’ che parole
basteranno a mostrare
il vero e sincero amore

non vedendo altri
sguardi ammiccanti
lui a lei ,
non servira’ altro

Solo essi ai loro occhi
lui principe azzurro,
della sua principessa
dialogare e
saper comprendersi

invecchiare bene
per invecchiare
insieme

pubblicata  il 6 febbraio alle ore 22:26

La Natura

Vorrei poter calpestare il

tuo suolo,

ma il mio passo è incerto e pesante.

Troppo tempo è passato,

troppe stagioni ho visto allontanarsi da me,

troppe occasioni ho lasciato andar via.

I miei respiri assorbono l’aria che tu doni loro,

inebriandomi.

I miei occhi si riempiono con la

tua bellezza,

con le tue forme,

con i tuoi colori.

In questo tempo in cui mi sento persa,

solo tu mi dai consolazione,

con te mi sento come se fossi ritornata al grembo materno,

da cui tutto ebbe inizio.

Autore: SIMONA ANTARES

Anche se ci siamo persi …..strada.

Ricordo ogni secondo passato con te, tra mille difficoltà della vita che ci ha causato. Sei e sarai sempre la mia energia . Il tuo pensiero mi fa vivere, vorrei averti sempre con me, ma neanche l’eternità basterebbe per dirti tutto quello che ho provato fin dal primo secondo, anche se tra il rimbeccarsi a vicenda ! ma c’è una sola cosa che mi viene in mente ora(i momenti con tenerezze che ci legavano )Grazie per questo!!Chissà se tra quei granelli di vita ti è rimasto anche un po’ di me.Con questo freddo ci vorrebbe qualcosa di caldo, per esempio un abbraccio. Magari il tuo.